Menu

Biancheria da letto dell’hotel: come scegliere la migliore?

7 grudnia 2019 - Non categorizzato
Biancheria da letto dell’hotel: come scegliere la migliore?

Scegliere il giusto letto d’albergo, contrariamente alle apparenze, non è così facile. Il mercato è ora pieno di molti tipi di tessuti e gli albergatori stanno affrontando il problema dell’acquisto di letti ottimali, che non solo soddisferanno gli ospiti, ma sopravviveranno invariati per molti anni. A causa di molti dilemmi riguardanti questo pezzo di equipaggiamento, a volte capita che i letti degli hotel diventino oggetto di affitto. Non fatevi prendere dal panico e proviamo ad affrontare la sfida. Considerando alcuni suggerimenti, faremo sicuramente la scelta giusta.

Tendenze nella disposizione: gli ospiti sono felici di tornare in un hotel elegante e alla moda

Lo stile di una camera d’albergo è di grande importanza per gli ospiti. Mentre alcune persone sono alla ricerca di alloggi in luoghi storici con tradizione, altri sono felici di trascorrere il loro tempo libero in boutique hotel alla moda. Gli elementi di disposizione delle camere d’albergo, come mobili, tende, decorazioni e tappeti sono influenzati dalla moda. La biancheria da letto dell’hotel, tuttavia, rimane visivamente invariata per anni. Gli hotel sono dominati da tessuti bianchi e solo il 20% circa degli albergatori decide di acquistare letti di altri colori. La biancheria da letto bianca, tuttavia, può essere molto diversa l’una dall’altra nel tipo di materiale, così come l’attrattiva delle trame, vale a dire i modelli di filato intrecciato nel tessuto. Il materiale della lettiera dovrebbe essere sottile, morbido al tatto, traspirante e garantire un sonno piacevole e riposante. Dovrebbe anche apparire esteticamente ed elegantemente. Vale la pena considerare di ordinare le lenzuola degli hotel su misura. Il più popolare e pratico negli hotel è la biancheria da letto a strisce. Tale biancheria da letto è facile da integrare a causa dell’abbondanza sul mercato. Gli albergatori più esigenti scelgono design di nicchia come diamanti, plaid e fiori. E tutto questo per soddisfare i loro ospiti e rendere il loro soggiorno in hotel il più confortevole e indimenticabile possibile.

Perché il bianco è così popolare?

Il colore bianco della biancheria da letto dell’hotel è più desiderabile per diversi motivi. Innanzitutto, la biancheria da letto bianca è la più versatile e pratica. Possiamo essere sicuri che incontreremo il gusto dei clienti. La biancheria da letto bianca è sempre associata a eleganza, purezza e freschezza. Sui tessuti scuri non è sempre possibile vedere tutte le imperfezioni e lo sporco. Alcuni proprietari di hotel cercano di seguire le tendenze del moderno design degli interni scegliendo di acquistare biancheria da letto colorata. Ci sono colori di grafite o bordeaux e persino blu navy. Non dimentichiamo, tuttavia, che i nostri ospiti hanno spesso grandi aspettative nei confronti dell’hotel. Mentre a casa sono felici di dormire in letti colorati, in hotel si aspettano uno standard elevato e una conferma accattivante di pulizia, freschezza e alta igiene. In secondo luogo, la biancheria da letto bianca dell’hotel si adatta sempre perfettamente a qualsiasi design d’interni. Non è quindi visivamente rischioso in alcun modo. In terzo luogo, grazie alla sua popolarità, la biancheria da letto bianca è molto facile da sostituire con elementi mancanti. In quarto luogo, i tessuti bianchi di alta qualità hanno sempre un bell’aspetto dopo trattamenti appropriati. Non si occupano del problema della discussione dei colori o dello sbiadimento dei colori intensi.

Prima di tutto, durata e resistenza – gli attributi più importanti della biancheria da letto d’albergo

La biancheria da letto per hotel appropriata dovrebbe soddisfare requisiti piuttosto rigorosi a causa della necessità di sottoporli a trattamenti frequenti e vari sotto l’influenza di sostanze chimiche e alte temperature. A volte il lavaggio industriale avviene a temperature fino a 95 ° C. Attività come lo sbiancamento, la conservazione, la stiratura o la disinfezione della biancheria da letto richiedono che sia cucito con materiale estremamente resistente, resistente e facile da pulire. Principalmente la biancheria da letto dell’hotel è realizzata in materiale con un peso di 140-160 g / m2. Grazie a ciò, mantiene il suo aspetto e le sue dimensioni per molti anni. Per motivi pratici, i letti usati negli hotel dovrebbero essere privi di bottoni, cerniere e contenere solo pieghe comode. È bene che le cuciture siano rinforzate con speciali fili per cucire che non si rompano durante le procedure di pulizia e manutenzione.

Più cotone o meno cotone? Questa è la domanda

Non molto tempo fa , la biancheria da letto in cotone 100% era la più popolare . Era considerato il più comodo per il corpo e resistente all’uso, alle alte temperature, allo sbiancamento e ad altri trattamenti chimici. Tuttavia, a causa del fatto che il puro cotone tende a piegarsi e ad accumularsi, richiede molto lavoro, tempo e quindi comporta anche l’uso di più energia, acqua e detergenti. Principalmente per motivi economici, gli albergatori hanno iniziato a prestare molta attenzione alla biancheria da letto in cotone con una miscela di poliestere. È importante, tuttavia, che il poliestere non costituisca più del 20% del tessuto. Le fibre di poliestere assorbono meno acqua e detergenti nel processo di lavaggio e riducono quindi i costi operativi complessivi dell’hotel. I produttori di questo tipo di biancheria da letto garantiscono che sia ugualmente piacevole da usare e che abbia anche proprietà antiallergiche.