Menu

Dove riporre l’attrezzatura antincendio?

9 grudnia 2019 - Bez kategorii
Dove riporre l’attrezzatura antincendio?

Se ci preoccupiamo della salute e della sicurezza nel nostro ambiente, allora abbiamo senza dubbio bisogno di essere consapevoli di quali minacce possono verificarsi e di come contrastarle. Una delle cose di base che si possono trovare in ogni edificio, indipendentemente dal fatto che si tratti di una casa o di un ristorante, è sempre un kit di pronto soccorso. Tuttavia, pochissime persone sono consapevoli della necessità di avere accesso ad attrezzature antincendio funzionali e i pericoli di non averne una possono essere catastrofici.

Quando parliamo di attrezzature antincendio utilizzate nella nostra casa o azienda, intendiamo apparecchiature antincendio che tutti sono autorizzati a utilizzare. Non abbiamo bisogno di essere vigili del fuoco per prenderci cura della sicurezza, ad esempio con un estintore, una manichetta antincendio o un idronetka. La nostra più grande preoccupazione dovrebbe essere se sappiamo dove si trova e quanto velocemente possiamo raggiungerlo.

Un semplice esempio che dovrebbe spostare l’immaginazione di tutti. Rispondi alla tua domanda in base alla tua coscienza: se ci fosse un incendio accanto a me, saprei come spegnerlo? Se il garage si è rovesciato nel garage e ha accidentalmente preso fuoco su una macchia di benzina, le attrezzature antincendio sono da qualche parte vicine? Ha la giusta data di scadenza? Questa particolare attrezzatura è adatta per emettere benzina?

Sfortunatamente, il detto sull’essere saggio dopo il danno è il più aggiornato e può ricordare se stesso nel momento meno appropriato. Vale quindi la pena sapere quali dispositivi di protezione antincendio dovremmo avere a casa o sul posto di lavoro e dove possiamo trovarli.

Certamente, il problema di base è avere un estintore, in grado di estinguere gli incendi di classe A, B e C. Gli incendi di solidi liquidi, brillanti, come benzina e volatili, come metano o propano, sono le disgrazie più comuni nelle nostre case. Per estinguere un incendio di questo tipo, il migliore sarebbe un estintore a polvere, perché può gestire ciascuno di questi, mentre gli estintori a schiuma e CO2 non potrebbero far fronte a C e A. A loro volta. Naturalmente, in un mondo ideale avremmo accesso a ogni tipo di estintore in qualsiasi all’interno, tuttavia, dovremmo pensare realisticamente.

Quando si sceglie l’attrezzatura antincendio, è necessario prendere in considerazione la facilità d’uso, motivo per cui gli estintori sono i migliori se pesano fino a tre chilogrammi, in modo che anche le persone con meno forza fisica possano sollevarli e spostarli rapidamente sul luogo del fuoco. Nel caso dell’accesso al tubo di estinzione, il problema non è così grande, poiché svolgerlo è un’operazione relativamente semplice e persino intuitiva.

Una delle soluzioni più ergonomiche, economiche e responsabili è acquistare una coperta antincendio e posizionarla in un armadio etichettato. Se tutti i membri della famiglia o i dipendenti dell’azienda sanno che esiste un gabinetto specifico dove c’è sempre una coperta da estinguere, dovrebbe ridurre significativamente l’escalation di incidenti. La coperta antincendio in fibra di vetro è estremamente facile da usare, basta coprire l’oggetto che brucia da te stesso e premerlo a terra. Ciò è particolarmente utile quando si desidera salvare un oggetto in fiamme, poiché altre attrezzature antincendio sono più efficaci, ma in cambio possono spesso danneggiare l’oggetto spento.

La soluzione più efficace e la più comune nel caso di luoghi di lavoro o edifici pubblici è un idrante per interni. L’acqua in pressione viene immessa nel tubo direttamente dal sistema di approvvigionamento idrico, che consente di controllare gli incendi che sono già cresciuti in una certa misura. La scatola contenente un tale idrante dovrebbe anche essere una scatola contenente un estintore specifico che verrebbe utilizzato in caso di incendio più raro, impossibile da estinguere con metodi convenzionali. È estremamente importante che l’idrante antincendio si trovi in ​​un luogo illuminato e segnato, preferibilmente vicino ai corridoi.

Anche la distribuzione di attrezzature antincendio è particolarmente importante, specialmente per edifici con una grande superficie. Sarebbe inaccettabile se qualcuno dovesse correre attraverso l’intero edificio per ottenere un estintore e poi tornare con esso. Gli estintori a polvere e schiuma devono essere posizionati in modo relativamente uniforme l’uno dall’altro per coprire la più ampia area possibile. Nel caso di edifici a più piani, è necessario fornire a ciascun piano un luogo contrassegnato separatamente con dispositivi di protezione antincendio. Altrimenti, il fuoco potrebbe tagliare un pavimento, che finirebbe tragicamente.

L’ultimo problema, che potrebbe non sembrare così ovvio a tutti, è informare gli utenti dell’edificio sulle attrezzature antincendio. Sebbene la formazione in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro sia ovvia, tutti dovrebbero sapere esattamente dove si trovano le attrezzature antincendio e come utilizzarle nell’appartamento o nella casa unifamiliare. Naturalmente, l’apparecchiatura stessa dovrebbe anche essere regolarmente controllata per vedere se è stato accidentalmente considerato appropriato spostarlo con te solo per motivi noti.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla sicurezza delle persone nei loro dintorni. In caso di incendi abbiamo a che fare con un elemento così potente e difficile da controllare che non possiamo permetterci di perdere tempo. È necessario ricordare dove si trovano le attrezzature antincendio e come usarle. Allo stesso tempo, tutti dovrebbero sperare di non trovarsi mai in una situazione in cui dovranno spegnere un incendio così inaspettato.